top of page

Da dove proviene la fiesta San Valentino?

Il 14 febbraio viene celebrato in molti paesi del mondo come La festa di San Valentino (Valentine's Day) o giorno di tutti gli innamorati.


Si ritiene che il giorno di San Valentino esista da più di 16 secoli, ma le feste dell'Amore sono conosciute anche da tempi remoti,

- dai tempi delle antiche culture pagane. Ad esempio, i romani celebravano a metà febbraio una festa dell'erotismo chiamata Lupercalia, in onore della dea dell'amore, Giunone Februata.


La festa ha anche un "colpevole" specifico: il sacerdote cristiano Valentine. Questa storia risale al 269 circa, a quel tempo l'imperatore Claudio II governava l'Impero Romano. L'esercito romano in guerra sperimentò una grave carenza di soldati per le campagne militari e il comandante era convinto che il principale nemico dei suoi piani "napoleonici" fosse il matrimonio, perché un legionario sposato pensa molto meno alla gloria dell'impero che a come sfamare la sua famiglia. E, per preservare lo spirito militare nei suoi soldati, l'imperatore emanò un decreto che proibiva ai legionari di sposarsi.

Ma per questo i soldati non si innamorarono meno. E per la loro gioia, c'era un uomo che, non temendo l'ira imperiale, iniziò a sposare segretamente i legionari con i loro amanti. Era un sacerdote di nome Valentino della città roman

a di Terni (San Valentino di Terni). A quanto pare era un vero romantico, poiché i suoi passatempi preferiti erano riconciliare coloro che litigavano, aiutare a scrivere lettere d'amore e, su richiesta dei legionari, regalare fiori ai soggetti della loro passione.

Naturalmente, non appena l'imperatore lo venne a sapere, decise di interrompere le sue "attività criminali". Valentino è stato condannato a morte. La tragedia della situazione stava anche nel fatto che lo stesso Valentine era innamorato della figlia del carceriere. Il giorno prima dell'esecuzione, il sacerdote ha scritto una lettera d'addio alla ragazza, dove ha parlato del suo amore, e l'ha firmata "Il tuo Valentino". È stato letto dopo che è stato giustiziato.


Successivamente, come martire cristiano che soffrì per la sua fede, Valentino fu canonizzato dalla Chiesa cattolica. E nel 496 papa Gelasio (papa Gelasio I) dichiarò il 14 febbraio la festa San Valentino.



Dal 1969, a seguito della riforma del culto, San Valentino è stato cancellato

dal calendario liturgico della Chiesa cattolica (insieme ad altri santi romani, notizie sulla cui vita sono contraddittorie e inattendibili). Tuttavia, anche prima del 1969, la chiesa non approvava e non sosteneva le tradizioni di celebrare questo giorno. Che fosse così o no, ma, a quanto pare, era da lì che era consuetudine scrivere note d'amore a San Valentino - "San Valentino". E in questa vacanza gli piace organizzare matrimoni e sposarsi. Si crede che questa sarà la chiave dell'amore eterno. Nell'Europa occidentale, il giorno di San Valentino è stato ampiamente celebrato dal 13° secolo, negli Stati Uniti - dal 1777. La tradizione di fare regali in questo giorno si è rafforzata ogni anno e per alcuni è diventata un'attività di discreto successo. Ad esempio, all'inizio del secolo scorso, era consuetudine che gli americani inviassero alle loro spose i marzapane, che erano piuttosto costosi.


Nell'Europa occidentale, il giorno di San Valentino è stato ampiamente celebrato dal 13° secolo, negli Stati Uniti - dal 1777. La tradizione di fare regali in questo giorno si è rafforzata ogni anno e per alcuni è diventata un'attività di discreto successo. Ad esempio, all'inizio del secolo scorso, era consuetudine che gli americani inviassero alle loro spose i marzapane, che erano piuttosto costosi.

In Giappone, la tradizione di regalare dolci in questo giorno è apparsa su suggerimento di una grande azienda produttrice di cioccolato. Hanno iniziato a celebrare San Valentino negli anni '30 e il cioccolato rimane il regalo più comune fino ad oggi. A proposito, San Valentino è un po' come "l'8 marzo per gli uomini", in quanto i giapponesi ricevono, forse, anche più regali delle donne: accessori da uomo come rasoio, lozione, portafoglio e così via. I francesi appassionati regalano gioielli a San Valentino e nella romantica Danimarca le persone si scambiano fiori bianchi secchi.

In Gran Bretagna, le ragazze non sposate il 14 febbraio si alzano prima dell'alba, stanno vicino alla finestra e guardano gli uomini che passano. Secondo la leggenda, il primo uomo che vedono è il fidanzato.

Ma ci sono alcuni paesi nel mondo che si sono particolarmente distinti nel celebrare San Valentino. Prima di tutto si tratta dell'Arabia Saudita, che è l'unico Paese al mondo in cui questa festa... è ufficialmente vietata, inoltre, a pena di pesanti multe.


Oggi in Italia questo giorno è celebrato come festa ufficiale: la Giornata tutta russa della famiglia, dell'amore e della fedeltà.




22 visualizzazioni0 commenti

Comments


  • YouTube - SosCasah24.net
  • TikTok Logo
  • Logo Google
  • Facebook
  • Instagram
bottom of page